Pagina Iniziale > Il mondo Davines > PACKAGING SOSTENIBILE

PACKAGING SOSTENIBILE

Quando la sostenibilità si tocca con mano

Anche l’involucro è un fattore significativo per la sostenibilità ecco perché Davines ha stilato un insieme di principi guida che ambiscono a creare confezioni il più possibile ecosostenibili.

I punti cardine su cui basiamo la scelta del packaging sono tre:

-Utilizzo di meno materia prima possibile;

-Impiego di materiale riciclabile;

-Ottimizzazione di logistica e controlli qualità onde evitare sprechi.

Sono molte e concrete le azioni intraprese quotidianamente per rispettare le linee guida in materia di packaging:

- Impiegare solamente il quantitativo minimo di plastica richiesto per contenere e proteggere il prodotto (ad esempio. Davines Essential Haircare). Rientra in questa casistica il progetto ECOMILLE per cui Davines ha ricevuto il premio “Product Stewardship del 2011” dalla Federazione Nazionale dell'Industria Chimica (Federchimica);

- Utilizzare per il packaging primario solo materiali riciclabili;

- Usare solo il packaging primario in modo da eliminare le confezioni esterne in cartone; quando ciò non è possibile preferire materiali riciclati o compostabili;

- Ridurre al massimo l’impiego di materiali compositi in quanto difficilmente riciclabili, scegliendo tra quelli agevolmente separabili con processi automatici, o meglio ancora, realizzare imballaggi mono materiale;

- Ricercare la collaborazione di fornitori che si avvalgono di risorse rinnovabili, aziende che certificano la qualità dei propri prodotti e modi d’operare, sensibili al tema della sostenibilità;

-Intensificare i controlli qualità per evitare rilavorazioni e resi di prodotto che rappresentano uno spreco di risorse;

- Compensare annualmente la CO2 emessa per la produzione del packaging della nostra linea più venduta, Essential Haircare, a cui abbiamo aggiunto quella della linea solare SU e della nuova famiglia OI, rendendoli di fatto a Impatto Zero®;

-Mantenere uno studio attento sulle nuove regolamentazioni internazionali in materia di riciclo dei materiali e una vigile osservazione delle innovazioni in termini di packaging.