Pagina Iniziale > News > SOSTENIAMO L’ARTE PER DARE VOCE ALL’AMBIENTE

SOSTENIAMO L’ARTE PER DARE VOCE ALL’AMBIENTE

SOSTENIAMO L’ARTE PER DARE VOCE ALL’AMBIENTE

APPUNTAMENTO A PARMA PER LA MOSTRA “IL TERZO GIORNO”, DAL 20 APRILE AL 1°LUGLIO 2018

eventi, arte, sostenibilità, village, wwht2018

Trae ispirazione dal libro della Genesi la mostra Il Terzo Giorno concepita e sostenuta da Davines in collaborazione con il Comune di Parma ed altre aziende, realtà e istituzioni locali. Di stanza al Palazzo del Governatore nel centro della città, recentemente eletta a “Capitale della Cultura 2020”, dal 20 aprile al 1° luglio 2018, 115 opere raccontano il rapporto tra l’uomo e la natura con l’obiettivo di riflettere sul tema della sostenibilità e sul delicato equilibrio tra il benessere dell’uomo e la salute del pianeta. Attraverso immagini fotografiche, installazioni e dipinti, 40 artisti di fama internazionale costruiscono un percorso attraverso il quale l’arte contemporanea dà voce alla natura in tutte le manifestazioni, penetrando il suo prezioso mistero, al fine di conoscerla e goderne a pieno. Un viaggio catartico, che partendo dall’apparizione della vita, attraversa la creazione, la distruzione e il nichilismo, fino al ritorno dell’uomo alla natura.


il terzo giorno 1

Una delle installazioni che introducono la mostra

DA NON PERDERE LA SERIE D’INIZIATIVE ASPETTANDO IL TERZO GIORNO

Nell’attesa dell’apertura della mostra, è possibile approfondire la tematica del rapporto tra uomo e natura nella serie d’iniziative Aspettando il Terzo Giorno. Il 15 marzo, l’autore Bruno Arpaia presenta al pubblico la sua opera “Qualcosa, là fuori”; il 20 marzo, l’astronauta Paolo Nespoli incontra il fumettista Leo Ortolani in “Tra nuvolette e stelle”; il 26 marzo, il professor Dario Costi e l’economista Enrico Giovannini discutono di scenari futuri in “L’utopia sostenibile”.


DURANTE LA MOSTRA TANTE INIZIATIVE E PROPOSTE COLLATERALI

Per i più piccoli: l’Atelier dei bambini, un laboratorio d'“immaginazione materiale”, che permette di sviluppare la creatività: da una pietra a un grattacielo, da un ramo a una canoa, da una foglia a un giardino all'italiana, fino alla creazione di un’unica opera di 1.500 pezzi.

Una serata magica: Il 26 maggio, la città di Parma si accenderà per “La Notte del Terzo Giorno” un suggestivo evento che avrà inizio con una visita della mostra e proseguirà con concerti, video mapping, proiezioni e performance. Tema trainante sarà la luna piena, nella sua accezione simbolica di mistero e scoperta. Una notte importante per la città e per la community Davines internazionale proveniente da 80 paesi diversi nel mondo, che in quei giorni saranno in città per il World Wide Hair Tour 2018.


IL GRUPPO DAVINES E LE ATTIVITA’ DI SENSIBILIZZAZIONE DELLA SUA COMMUNITY

Attraverso la partecipazione attiva a questo progetto, vogliamo sensibilizzare la nostra community e le persone che visiteranno la mostra. L’interdipendenza tra la salute e il benessere dell’uomo e del pianeta è un tema quanto mai urgente, e per noi un importante motore di etica e sviluppo sostenibile. In quanto B Corp certificata ci sentiamo responsabili del cambiamento e siamo impegnati in progetti di coinvolgimento territoriale consolidando partnership per la promozione e veicolazione del nostro messaggio di Bellezza Sostenibile: a livello internazionale attraverso la campagna I Sustain Beauty raccogliendo e premiando progetti in abito sociale, ambientale e artistico realizzati dai professionisti del settore in tutto il mondo, a livello locale coinvolgendo in particolare Parma, la nostra città, e il suo territorio.

Abbiamo concepito e promosso il progetto della mostra “Il Terzo Giorno” perché siamo spinti dalla volontà di condividere con la città l’impegno virtuoso verso la realizzazione del migliore dei mondi possibili.


Per tutte le informazioni sulla mostra visita il sito

#ilterzogiorno